Curiosità e Cioccolato #4

I primi a coltivare cacao furono i Maya sotto il regno di Hunahpu (terzo re maya). Il frutto di questa pianta era così prezioso per questa civiltà tanto da venir utilizzato come moneta: un coniglio costava 10 semi, uno schiavo 100 (quantità utile per fare 25 tazze circa di cioccolata) ed anche le prostitute si cedevano per chicchi di cacao.

Oggi il cacao è un prodotto largamente diffuso, che mantiene il suo valore nell’utilizzo di materie selezionate, nel rispetto dei paesi di produzione e soprattutto grazie ad artigiani cioccolatieri che lo lavorano con maestria. Oggi il cioccolato non è solo buono, ma nelle mani di veri e propri artisti, diventa scultura e arte.

Vieni a vedere cosa riusciamo a fare!

Persiciock & Cake – San Giovanni in Persiceto – 8, 9, 10 Marzo (programma della manifestazione)